Sake

Bere il sake mentre si fissa un paesaggio innevato è considerata un’usanza elegante e raffinata. Questo liquore ha un’enorme importanza nel mondo del lavoro, nella quotidianità ed anche nella sfera spirituale.

L’importanza del sake in Giappone

Il sake in Giappone non è solo una cosa da bere. È una filosofia profondamente radicata nella società. Bere in Giappone ha un ruolo molto importante. Quando si esce con gli amici, come anche quando si festeggia, si mangia oppure quando si va al karaoke! Fin qui niente di nuovo. Proprio come il vino a Firenze! In Giappone il sake si beve sempre, anche quando si parla di affari, o alle tradizionali festività ricorrenti. Ogni festività ha il suo sake speciale, da sorseggiare in compagnia di cibo o da degustare da solo. Bere questa bevanda mentre si fissa un paesaggio innevato è considerata un’usanza elegante e raffinata, che ha origini antiche forse risalenti al decimo secolo. Importante nel mondo del lavoro, nella quotidianità ed anche nella sfera spirituale. È credenza comune infatti il primo giorno dell’anno bere il sake per allontanare i pericoli e liberare il corpo dalle impurità.

In giapponese… non è sake!

Nella cultura occidentale, chiamiamo sake il “liquore” che viene servito nei locali giapponesi. In realtà questo termine, tradotto letteralmente dal giapponese significa “bevanda alcolica”. Quindi con questa parola generalmente ci si riferisce ad un liquido alcolico senza distinzione di tipologia. Nello specifico i giapponesi chiamano questa deliziosa bevanda “nihonshu“. Il nihonshu non è un distillato. È un liquore giapponese o “vino di riso”, ottenuto dalla fermentazione di riso e koji. La sua gradazione alcolica si mantiene tra i 12 ed i 16 gradi. Proprio come per il vino, le sfumature di questo liquore possono essere diverse e particolari. Le diverse qualità dell sake possono dipendere molto dal tipo di lavorazione e raffinazione del riso, e può essere bevuto caldo o freddo.

La nostra filosofia 

Vogliamo trasmettervi la vera essenza del Giappone attraverso la nostra cucina e la nostra passione per la semplicità e l’essenziale. Vi offriamo una vasta selezione di sake, vino, birra e shochu, da bere in abbinamento a piatti della cucina casalinga giapponese. Niente fa risaltare al meglio il gusto del sushi come un buon bicchiere di nihonshu! Il nostro chef esperto Ryusuke Ota vi aspetta per proporvi le sue creazioni. Usiamo prodotti di alta qualità e di stagione. La Saketeca il Cuore non è un ristorante, ma una garanzia.